Conferenza organizzata da Besnate Civica Asssociazione sul tema delle nuove frontiere dell'oncologia.

22.11.2013 18:37

20 novembre 2013 - La Conferenza del dott. Salvatore Artale con tema “L’altra faccia dell’oncologia”.

 

 

Organizzata da BESNATE CIVICA ASSOCIAZIONE, in una sala civica gremita la Conferenza è stata seguita dal pubblico che non ha perso una sola parola della trattazione avvincente che il dottor Salvatore ARTALE, primario del reparto oncologia dell’Ospedale di Gallarate, ha saputo magistralmente dare con una verve unica, capace di sdrammatizzare una malattia angosciante come quella tumorale. 

Alla presentazione della Conferenza fatta dal sig. Romeo POVOLERI, hanno fatto seguito l’intervento della dottoressa Franca MAZZUCCHELLI con ruolo di moderatore, quindi il dott. Salvatore ARTALE.

Sono intervenuti successivamente il medico di base di Besnate dott.ssa Caterina MAZZUCCHELLI e per un breve inciso anche il dott. Danilo CENTRELLA, urologo presso l’Ospedale di Gallarate mentre tra il pubblico hanno seguito la Conferenza altri medici besnatesi

La presentazione è stata finalizzata a sottolineare l’importanza della prevenzione primaria e secondaria  di alcuni tumori solidi (denominati big killers), della ricerca scientifica in oncologia che ha consentito lo  sviluppo di nuovi farmaci, cosiddetti a bersaglio molecolare, che hanno modificato la storia naturale di molte delle patologie oncologiche  prima d’ora considerate incurabili.

Il dottor ARTALE ha saputo descrivere una grave malattia sdrammatizzandone la trattazione, illustrando i passi della medicina che hanno cambiato radicalmente il decorso della malattia rispetto a venti anni orsono, trasformandola in molti casi in malattia guaribile grazie alla prevenzione ed allo sviluppo di nuove molecole e strategie terapeutiche innovative.

Si è soffermato sui principali tipi di tumore, come il tumore del polmone, del colon retto, della prostata, i fattori di rischio, la prevenzione primaria e secondaria e terapie innovative.

Ha trattato il punto sullo sviluppo in progressione continua di nuove molecole in grado di risolvere il tumore. Ha spiegato le nuove terapie orali con agenti antineoplastici, la loro efficacia, i farmaci a bersaglio molecolare, le terapie calibrate sulla base delle caratteristiche genetiche dei pazienti ed ha illustrato i nuovi programmi dell’Oncologia dell’Ospedale di Gallarate.

In chiusura, l'Associazione Besnate Civica ha ringraziato tutti i partecipanti dando appuntamento, a partire dal gennaio prossimo, per una serie di incontri mensili con medici specialisti dell’Ospedale di Gallarate per trattazioni dedicate alle malattie urologiche, cardiache, neurologiche e/ o altre da definire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dott. SALVATORE ARTALE,

direttore dell'unità operativa di oncologia dell'Ospedale di Gallarate (https://www3.varesenews.it/sanita/articolo.php?id=227482).

Accento sulle strategie di prevenzione e di cura che hanno cambiato il volto dell’oncologia moderna.
La presentazione sarà finalizzata a sottolineare l’importanza della prevenzione primaria e secondaria di alcuni tumori solidi (denominati big killers), della ricerca scientifica in oncologia che ha consentito lo sviluppo di nuovi farmaci, cosiddetti a bersaglio molecolare, che hanno modificato la storia naturale di molte delle patologie oncologiche prima d’ora considerate incurabili. Verrà inoltre data enfasi al percorso diagnostico, terapeutico e assistenziale che coinvolge il paziente in tutte le fasi della sua cura non trascurando mai gli aspetti sociali, psicologici che fanno parte integrante della malattia stessa. In altre parole si configurerà l’identikit di un paziente al centro di un team multidisciplinare che lavora per garantire la qualità delle cure, se necessario con la costituzione di un network interregionale per la condivisione di progetti di ricerca innovativi personalizzati. Infine un piccolo cenno sui programmi di cura e di assistenza già realizzati e su quelli che si intende intraprendere per i pazienti oncologici che afferiscono alla Divisione di Oncologia dell’Ospedale di Gallarate. Sarà lasciato ampio spazio alla discussione, rendendo quanto più interattivo possibile l’incontro. Lo scopo è di comprendere il punto di vista dei cittadini nei confronti delle problematiche legate alle patologie oncologiche, conoscere il loro approccio e la sensibilità ai programmi di prevenzione, le loro proposte per migliorare l’accessibilità alle Strutture Sanitarie Ospedaliere .