SERATA DI PRESENTAZIONE DEI CANDIDATI E DEL PROGRAMMA

08.05.2014 09:22

Un incontro con i besnatesi, cordiale ed interessante.  E' stata una bellissima serata nella quale ogni candidato si è presentato illustrando le motivazioni che lo hanno portato a far parte di Besnate Civica. Non è mancato qualche spontaneo e piacevole momento di emozione di chi per la prima volta si è presentato in una pubblica conferenza.

Ieri sera, 7 maggio 20014, alle ore 21, nella sala civica del Comune di Besnate, in via Mylius, il candidato sindaco di Besnate Civica, Romeo Povoleri, ha presentato il programma della lista ed i 12 candidati consiglieri.

 

In una sala gremita di persone i singoli candidati si sono presentati, motivando la loro scelta di partecipazione all’avventura elettorale per il comune di Besnate. Minimo comune denominatore di tutti i candidati è la scelta apartitica e il desiderio, in qualità di semplici cittadini, di mettersi al servizio dei propri concittadini per migliorare il paese, al di fuori di interessi personali o di parte, e senza ambizioni di carriere politiche.

 

Il programma, basato su 15 punti molto ben dettagliati e concreti, è stato illustrato dal candidato sindaco con il supporto dei alcuni candidati consiglieri che hanno presentato i punti di specifica competenza tecnica.

Stefano Gentile ha illustrato le problematiche relative alla viabilità e le soluzioni proposte da Besnate Civica.

Camillo Luini ha relazionato sui rischi del centro di stoccaggio rifiuti, approvato e voluto dalle passate amministrazioni comunali, e ha presentato la proposta per il rilancio della attività produttive ed il piano casa.

Cristina Saporiti ha illustrato le modalità di raccolta fondi regionali ed europei che saranno utilizzate per finanziare l’asilo nido ed altre opere di rilevanza sociale.

Alessandra Mazzucchelli ha descritto il piano di rilancio della biblioteca comunale, come centro studi per i giovani e luogo di aggregazione per giovani e anziani.

Antonio Candurro ha descritto il progetto di utilizzo di energie rinnovabili per le strutture comunali e il piano di bonifica delle aree a rischio idrogeologico del territorio.

Infine, Stefano Omboni ha illustrato come Besnate Civica intende rilanciare il piano salute sul territorio con una nuova Farmacia dei servizi in collegamento con le esistenti strutture sul territorio (Farmacia e Mutua Sanitaria), ed in grado di offrire prestazioni ai cittadini e un centro di prenotazione e ritiro referti in collegamento con l’azienda ospedaliera di Gallarate.

 

 

 

Seguici anche su:

  www.facebook.com/   e   twitter.com/

oppure visita la nostra pagina:

www.facebook.com/pages/Besnate-Civica-Associazione/232717003570401?fref=ts